• Storia e paesaggio
    Arte e
    Storia
  • Il cielo d'oltrepo
    Il cielo
    d'Oltrepò
  • Attrattività e sport
    Natura
    e Sport
  • benessere e relax
    Terme
    e Benessere
  • Vino
    Cantine
    Storiche
  • Gusto e sapori
    Gusto
    e sapori
  • Dormire
    Accoglienza

SUA MAESTA L' "ORRIDO"

Maestosi, spaventosi, affascinanti. Parliamo degli orridi in Oltrepò pavese.

Dovete sapere che, dove oggi le nostre colline, milioni di anni fa c' era il mare. Quando si chiuse lo stretto di Gibilterra, il Mediterraneo divenne un mare interno. I terremoti e l' evaporazione dell'acqua contribuirono a trasformare l'ambiente, lasciandolo ricco di minerali. L'acqua ha scavato, e scava ancora oggi, fossati profondissimi. Il risultato sono i cosidetti "orridi", che si possono incontrare in molte località dell'Oltrepò e che sono una visione spettacolare. 

immagine newsletter

PER RIMANERE AGGIORNATO SU
EVENTI, SCONTI, PROMOZIONI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Associazione Albergatori Oltrepò
  • Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese
  • Terme di Salice
  • Terme di Rivanazzano Terme
  • Terme President
  • Osservatorio Astronomico G. Giacomotti